ULTIMI GIORNI -25% FINO AL 30 GIUGNO SULLE INIZIATIVE IN PARTENZA DA SETTEMBRE

ULTIMI GIORNI -25% FINO AL 30 GIUGNO SULLE INIZIATIVE IN PARTENZA DA SETTEMBRE

  1. Home
  2. Catalogo Master
  3. Accademia di studi tributari
Accademia di studi tributari Qualificazione di secondo livello del professionista nella difesa del contribuente
Direzione Scientifica
Carlo Ferrari
Sedi e date
Seleziona la sede
Seleziona la quota
Prodotto Accademia di studi tributari
Seleziona una sede per scoprire la quota. a partire da

€ 1.350,00 + IVA

Iscriviti
Puoi pagare a rate e senza interessi conpaypal
Accademia di studi tributari a partire da

€ 1.350,00 + IVA

Iscriviti
Puoi pagare a rate e senza interessi conpaypal
Presentazione
Destinatari

  • Avvocati
  • Dottori commercialisti ed esperti contabili
  • Consulenti fiscali

Obiettivi

Gli appuntamenti si muoveranno dall'analisi dell'evoluzione normativa e dall'esegesi del testo delle disposizioni attualmente in vigore, accompagnate dalle considerazioni tratte dai più autorevoli contributi dottrinari e dai più recenti e rilevanti approdi giurisprudenziali. Partendo da atti di Studio concreti, ampio spazio sarà dato ai risvolti tangibili che gli argomenti oggetto di approfondimento avranno sulle strategie difensive adottabili e sulla redazione degli atti processuali. Gli incontri vogliono altresì rappresentare occasione di dialogo e dibattito tra i partecipanti, per cui verranno riservati vari momenti allo sviluppo di riflessioni e di costruttivo confronto tra gli stessi e i docenti. 

"Coniugare aspetti teorici e pratici" resta il motto delle iniziative ideate e dirette da Carlo Ferrari.

Materiale didattico

A supporto di ogni lezione è previsto materiale didattico in formato digitale, appositamente predisposti dai docenti. Riceverai una e-mail con le indicazioni per accedervi e scaricarlo.

Programma
Programma

I E II MODULO

  • Le modifiche introdotte dal D.Lgs. n. 220/2023 nel processo tributario 
Enfasi sulla novellata disciplina del litisconsorzio nei giudizi avverso gli atti della riscossione, sulla forma degli atti processuali, sulla nuova fase cautelare, sulla ammissibilità di nuovi mezzi di prova e di nuovi documenti in appello, sulle notificazioni, sui depositi telematici e sulla trattazione dell'udienza a distanza. Verrà posta attenzione sulle ricadute di dette modifiche nei giudizi instaurati antecedentemente alla loro introduzione e sulla rimeditazione delle strategie difensive attuabili.
  • Le modifiche introdotte dal D.Lgs. n. 219/2023 allo Statuto dei diritti del Contribuente 
Risalto sul riformato contraddittorio endoprocedimentale preventivo, sulle novellate tutele riconosciute al contribuente in sede di verifica fiscale, sulla nuova declinazione dell'obbligo di motivazione e chiarezza degli atti impositivi ed esattivi, sul neo-introdotto discrimen tra annullabilità e nullità dei provvedimenti e sulla qualificazione dei vizi di notifica degli atti, sul divieto di bis in idem, sul principio di proporzionalità nel procedimento tributario e sul riformato esercizio del potere di autotutela e la possibilità di impugnare il relativo diniego. Anche rispetto alle modifiche statutarie verrà riservato ampio spazio all'esame dei risvolti pratici.


III MODULO

I dibattuti istituti della Prescrizione e della Decadenza in materia tributaria muovendo dalle definizioni di carattere più accademico e dalla anamnesi dei riferimenti normativi generali e tributari sostanziali per poi giungere alla individuazione delle strategie difensive attuabili tramite l'analisi di autorevole giurisprudenza concernente, ad esempio, i termini di decadenza per la riscossione delle somme dovute in caso di definitività dell'accertamento per mancata riassunzione a seguito di sentenza della cassazione con rinvio.


IV MODULO

I rischi della pianificazione fiscale aggressiva ed il fenomeno dell'Esterovestizione
  • Quadro normativo di riferimento
  • Stabile organizzazione palese e occulta
  • Rimborso della ritenuta sui dividendi distribuiti a soggetti non residenti e risparmio d'imposta
  • Fiscalità internazionale e nuova declinazione di residenza fiscale, lavoratori impatriati e reshoring
  • Doppia residenza fiscale
  • Residenza fiscale fittizia e impresa di fatto
  • Iscrizione all'AIRE
  • Confine tra lecito risparmio d'imposta e pianificazione fiscale aggressiva
  • Strumenti a disposizione dell'Amministrazione nella fase di svolgimento delle indagini che consentano di rintracciare pratiche fiscali aggressive e concreta individuazione quanto dei criteri tanto della quantità economica suscettibile di tassazione.
  • Distinzione tra abuso del diritto e comportamento penalmente rilevante

V MODULO

Le cause di non punibilità e le circostanze del reato
  • Pagamento del debito tributario
  • Circostanze attenuanti
  • Circostanza aggravante dell'elaborazione o commercializzazione di modelli di evasione
  • Novità introdotte dalla Legge n. 157/2019 ed efficacia temporale
  • Inasprimento delle pene
  • Nuove soglie di punibilità
  • Ravvedimento
  • Confisca per sproporzione
  • Analisi delle fattispecie di reato per le quali è stato previsto l'innalzamento delle pene, casi attenuanti
  • Responsabilità amministrativa degli enti per talune ipotesi di reato tributario alla luce del nuovo art. 25 quinquiesdecies - D.Lgs. n. 231/2001
Crediti e attestati
Diploma

Per il conseguimento del Diploma finale è necessario aver frequentato almeno l'80% delle lezioni.

Prodotto Accademia di studi tributari
Seleziona una sede per scoprire la quota. a partire da

€ 1.350,00 + IVA

Iscriviti
Puoi pagare a rate e senza interessi conpaypal