1. Home
  2. Catalogo Corsi Online
  3. Master Online Controllo di gestione
Master Online Controllo di gestione con fondamenti di Project Management
Direzione Scientifica
Alessandro Tullio
Sedi e date
Seleziona la sede A breve online la nuova edizione. Contattaci per info
Seleziona la quota
Prodotto Master Online Controllo di gestione
Online
Puoi pagare a rate e senza interessi conpaypal
Master Online Controllo di gestione - Online
Puoi pagare a rate e senza interessi conpaypal
Presentazione
Destinatari
  • Controller
  • Responsabili/Impiegati amministrativo-finanziari
  • Consulenti 
  • Dottori commercialisti ed Esperti contabili
  • Imprenditori
Obiettivi
  • Fornire ai partecipanti competenze e strumenti per operare concretamente nell'ambito del Controllo di gestione
  • Acquisire metodi innovativi di controllo attraverso l'utilizzo di un sistema di Business Intelligence che permetta di realizzare, in totale autonomia, vere e proprie analytics relative a processi di vendita, di logistica, di acquisto di un'azienda produttiva e di analisi di produttività e marginalità per società di servizi e studi professionali
  • Acquisire competenze per la valutazione e l'analisi di iniziative di sostenibilità e dei relativi impatti sui processi e sulle performance
Materiale Didattico

A supporto di ogni lezione è previsto materiale didattico in formato digitale, appositamente predisposti dai docenti.

A tutti i partecipanti verranno attivati i corsi:

  • E-learning "Fondamenti di Project Management" della durata di 2,5 ore con Tiziano Villa

Programma
Programma
I MODULO - IL CONTROLLO DI GESTIONE

Strumenti e logiche di utilizzo
  • Gli scopi del controllo di gestione nell'attuale contesto competitivo
  • Il controllo strategico: il legame mancante tra strategia e controllo della gestione operativa
  • Il controllo nella gestione operativa: la centralità della dimensione economico-finanziaria
  • Gli strumenti per il controllo della dimensione economico-finanziaria della gestione:
    • Il bilancio gestionale
    • La contabilità analitica
    • Il budget
    • Il sistema di reporting economico-finanziario
  • La contabilità direzionale (management accounting)
La progettazione del sistema di controllo e il ruolo del Controller
  • La definizione dei fabbisogni di pianificazione e controllo: uno schema di riferimento
  • Le scelte da effettuare in fase di progettazione del sistema di controllo:
    • Gli oggetti di pianificazione e controllo
    • I metodi dei calcoli dei costi
    • Le forme di svolgimento delle rilevazioni
  • Il sistema di controllo a supporto del processo decisionale
  • Il sistema di controllo per influenzare i comportamenti delle persone
  • Il ruolo del Controller
Lessons learned
  1. Comprendere le regole del Controllo di gestione
  2. Conoscere gli strumenti e l'organizzazione a supporto del controller
  3. Evidenziare la metamorfosi del ruolo del controller

II MODULO - ANALISI DEI COSTI E CONTABILITA' INDUSTRIALE

Strumenti e logiche di utilizzo
  • Concetti e criteri per l'analisi dei costi
  • Il concetto di costo
  • La classificazione dei costi:
    • Il criterio della variabilità
    • Il criterio dell'attribuzione
    • Il criterio del momento di determinazione
    • Il criterio della tipicità 
    • Il costo primo
  • I costi di processo e di prodotto
I criteri di contabilità dei costi
  • La contabilità industriale e i collegamenti con la contabilità generale
  • Progettazione di un sistema di contabilità analitica
  • L'analisi dei costi, sistemi e tecniche di misurazione
  • La contabilità industriale per la definizione del costo del prodotto/commessa/servizio
  • Il Full costing
  • Definizione dei centri di costo
  • I metodi di allocazione ed imputazione dei costi
CASI PRATICI
Analisi di casi applicativi con esemplificazione di centri di costo, imputazione dei costi indiretti o di conto economico finalizzati alla determinazione del costo di prodotto/servizio/commessa

Lessons learned
  1. Guidare il processo gestionale di classificazione dei costi
  2. Valutare l'efficienza e la produttività dei processi
  3. Impostare le corrette tecniche di costing

III E IV MODULO - ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIA DELLA GESTIONE

Controllare il valore attraverso il bilancio
  • Valore economico e flussi di cassa
  • Un modello per analizzare il bilancio
I fabbisogni finanziari della gestione 
  • La riclassificazione dello stato patrimoniale 
  • Capitale investito e capitale raccolto
  • Il capitale circolante netto
L'autofinanziamento
  • La riclassificazione del conto economico
  • L'EBITDA
La redazione del rendiconto finanziario
  • Le aree monetarie della gestione
  • Il flusso di cassa corrente
  • Il free cash flow
L'analisi del rendiconto finanziario
  • Indici di efficienza monetaria
  • Indici di sufficienza monetaria

Lessons learned
  1. Sviluppare l'analisi di bilancio in un'ottica gestionale
  2. Definire la remuneratività delle decisioni in relazione alle risorse utilizzate
  3. Sintetizzare la dinamica finanziaria

ESERCITAZIONE OPERATIVA CON UTILIZZO DI BUSINESS INTELLIGENCE
Riclassificazione del conto economico a margine di contribuzione e a costo del venduto con strumento di Business Intelligence
  • Applicazione operativa con strumento di business intelligence per la riclassificazione del conto economico a margine di contribuzione ed a costo del venduto
  • Verranno create aule virtuali in cui i partecipanti si confronteranno professionalmente tra loro nella classificazione dei costi e dei ricavi su un piano dei conti di una realtà aziendale
  • Oltre all'impostazione automatizzata della riclassificazione del Conto Economico, i partecipanti si concentreranno sull¿analisi dei dati, confrontando le valutazioni realizzate nelle aule virtuali con quelle proposte dal controller dell¿azienda presa in esame.


V MODULO - ANALISI DEI COSTI-VOLUMI-RISULTATI E DECISIONI AZIENDALI
    Analisi dei costi e decisioni aziendali
    • L'analisi dei costi aziendali: strumento di analisi gestionale e strategica
    • La classificazione dei costi e la generazione di informazioni e di risultati utili per comprendere status di criticità e di opportunità
    • La relazione tra costi, volumi e risultati 
    • Analisi del Conto Economico Gestionale
    • Analisi della marginalità come supporto decisionale strategico
    • L'approccio direzionale della Break Even Analisys e il suo utilizzo in fase di programmazione e di controllo
    • L'analisi del punto di pareggio e la sua funzione di simulatore di scenari di business
    • Il calcolo del Break Even a quantità e valore
    • La Leva Operativa
    • Le scelte di Make or Buy

    CASI PRATICI
    Analisi di casi applicativi utilizzando la Break Even Analysis, l'analisi della marginalità e simulazioni di "what-if"

    Lessons learned
    1. Definire la capacità dell'impresa di assorbire i costi di struttura
    2. Utilizzare il margine di contribuzione per le decisioni
    3. Rendere dinamico l'impiego della Break Even Analysis

    VI MODULO - ANALISI PER ATTIVITA' E ALTRE TECNICHE INNOVATIVE DI CONTROLLO

    Activity based costing 
    • L'analisi per attività: ABC 
    • L'Activity Based Costing (ABC)
    • Le principali differenze tra i sistemi tradizionali e l'ABC
    Le tecniche innovative di controllo economico-finanziario
    • Il controllo economico-finanziario: i principali "kpi" economici e finanziari con visione "gestionale"
    • Analisi del trend del networking capital, della PFN e dei flussi monetari
    • Il controllo dei risultati con la prospettiva strategica
    Un cruscotto di kpi economico-finanziario: costruzione, lettura ed interpretazione
    • Un sistema di misurazione delle performance aziendali: la balanced scorecard
    • Individuazione dei principali e più frequenti "kpi" economics e non economics nello sviluppo della mappa strategica per la creazione del cruscotto di controllo di business
    • Il controllo di gestione e gli indicatori di crisi d'impresa: tecniche e strumenti per tenere sotto controllo il "cruscotto aziendale" ed interpretare correttamente gli indici di allerta
    • Il DSCR e l'importanza della pianificazione finanziaria

    CASI PRATICI
    • Analisi di casi applicativi: il cruscotto di kpi economico-finanziari mirati al controllo delle performance e al monitoraggio prospettico del business

    Lessons learned
    1. Conoscere l'applicabilità delle tecniche di Activity Accounting
    2. Realizzare un sistema di misurazione delle performance
    3. Impostare l'analisi orientata alla creazione del valore


    VII MODULO -  L'ATTIVITÀ DEL CONTROLLO DI GESTIONE PER L'ANALISI DELLE SCELTE STRATEGICHE ED OPERATIVE IN OTTICA DI SOSTENIBILITÀ

    Il controllo di gestione in ottica di sostenibilità
    • La necessità delle imprese di investire sulla sostenibilità e adattare i loro business model
    • Il ruolo del Controllo di Gestione per la valutazione e analisi delle iniziative eco-sostenibili
    • Integrazione della visione economico-finanziaria con le iniziative di sostenibilità
    • Analisi dei costi-benefici derivanti dall'impegno nella sostenibilità
    • Generazione di scenari a supporto delle scelte strategiche
    • Tipi di KPI di sostenibilità

    Lessons learned
      1. Evidenziare il ruolo e l'attività del Controller per la valutazione di iniziative di sostenibilità
      2. Analizzare l'impatto della sostenibilità sui processi e sulle performance
      3. Realizzare metodi di controllo e analisi delle iniziative eco-sostenibili


        VIII MODULO - I BUDGET OPERATIVI

        Il processo di Budgeting
        • La gestione e le regole del processo di Budgeting ed il ruolo del controller
        • Il Budget Strategico
        • Il Budget Operativo: definizione, caratteristiche e scopi 
        • Il Forecast e l'aggiornamento delle previsioni
        • Casi pratici
        I budget operativi
        • L'elaborazione del budget d'esercizio:
          • Il budget commerciale
          • Il budget di produzione
          • Il budget di acquisti
          • Il budget del personale
          • Il budget dei costi di struttura
          • Il budget degli investimenti
        • Casi

        Lessons learned
        1. Impostare un efficace modello di budget
        2. Realizzare l'architettura del budget
        3. Coinvolgere il team nelle attività di budgeting


        IX MODULO -  IL BUSINESS PLAN

        Codice della crisi: inquadramento generale e contenuto art.3

        Definizione, struttura e caratteristiche di un piano industriale (e di risanamento)

        Fonti e principi per la redazione dei Piani
        • I Principi per la redazione dei Piani di risanamento

        La struttura del Piano (di risanamento)
        • Il quadro di partenza
        • La diagnosi della crisi
        • La strategia di risanamento, il suo impatto e i criteri utilizzati nelle previsioni (assumptions)
        • La manovra finanziaria
        • L'Action Plan
        • Il piano economico-finanziario
        • Le analisi di sensitività (stress test)

        CASI PRATICI
        Analisi di esempi di Business Plan: individuazione dei punti di forza e di criticità dei piani d'impresa
        Impostazione, sviluppo, analisi e verifica della sostenibilità e fattibilità della parte economico-finanziaria di un piano d'impresa su un triennio.


        Lessons learned
          1. Valutare il costo/beneficio delle scelte strategiche
          2. Impostare un piano industriale affidabile
          3. Coinvolgere il team nelle attività strategiche

          X MODULO -  REPORTING E BUSINESS INTELLIGENCE

          I sistemi di reporting
          • I sistemi di reporting
          • Finalità e principi del reporting
          • La ricerca delle cause degli scostamenti e le azioni correttive
          • Il timing delle rilevazioni
          • La ricerca delle cause degli scostamenti e le azioni correttive
          • La scomposizione delle varianze
          • Casi pratici

          La Business Intelligence per il controllo di gestione
          • La Business Intelligence quale strumento di condivisione dei dati e di agevolazione al budgeting e al reporting
          • La tecnologia a supporto del controllo di gestione
          • Le tecniche del controllo di gestione: da Excel alla Business Intelligence
          • La progettazione di un sistema di Business Intelligence
          • I 5 modelli di funzionalità della Business Intelligence
          • Casi pratici con visione di sensori operativi per le diverse funzioni aziendali

          Lessons learned
            1. Impostare un efficace modello di budget
            2. Rendere efficiente il sistema di reporting
            3. Conoscere la Business Intelligence quale strumento essenziale per il reporting

            XI MODULO - ESERCITAZIONE OPERATIVA DI BUSINESS INTELLIGENCE CON DATI AZIENDALI (AZIENDA DI PRODUZIONE E DI SERVIZI)

            Esercitazione operativa con strumento di Business Intelligence
            • La gestione dei dati in web
            • La visualizzazione interattiva dei dati finalizzata alla comprensione dei fatti: Business Analytics
            • Training operativo su dati aziendali finalizzato ad organizzare le informazioni per semplificare le decisioni
            • Creazione in autonomia di analytics per realizzare l'analisi:
            1) In azienda produttiva:
            • dei processi commerciali per area geografica/linea/canale distributivo/articoli
            • delle varianti MPA (Mercati/Prodotti/Aree geografiche)
            • delle varianti PTV (Prezzo/Tassi/Volumi)
            • dei margini per commessa/prodotto/cliente/etc.
            • dei sensori della funzione logistica
            • dei sensori della funzione acquisti
            2) In azienda di servizi/studio professionale:
            • dei carichi di lavoro
            • della produttività
            • dei margini per attività
            • dei margini per dipendente
            • dei margini per cliente
            Calendario
            sede
            Online
            location
            Online
            durata
            Dal 08 mag 2024 al 23 lug 2024
            8 maggio 2024 dalle 09.00 alle 13.30 - lezione online
            9 maggio 2024 dalle 09.00 alle 12.30 - lezione online
            15 maggio 2024 dalle 09.00 alle 13.30 - lezione online
            17 maggio 2024 dalle 09.00 alle 12.30 - lezione online
            21 maggio 2024 dalle 09.00 alle 13.30 - lezione online
            24 maggio 2024 dalle 09.00 alle 12.30 - lezione online
            28 maggio 2024 dalle 09.00 alle 13.30 - lezione online
            31 maggio 2024 dalle 09.00 alle 12.30 - lezione online
            5 giugno 2024 dalle 14.00 alle 18.30 - lezione online
            12 giugno 2024 dalle 09.00 alle 13.30 - lezione online
            13 giugno 2024 dalle 09.00 alle 12.30 - lezione online
            19 giugno 2024 dalle 09.00 alle 13.30 - lezione online
            20 giugno 2024 dalle 09.00 alle 12.30 - lezione online
            26 giugno 2024 dalle 09.00 alle 13.30 - lezione online
            4 luglio 2024 dalle 09.00 alle 13.30 - lezione online
            5 luglio 2024 dalle 09.00 alle 12.30 - lezione online
            10 luglio 2024 dalle 09.00 alle 13.30 - lezione online
            11 luglio 2024 dalle 09.00 alle 12.30 - lezione online
            17 luglio 2024 dalle 09.00 alle 13.30 - lezione online
            18 luglio 2024 dalle 09.00 alle 12.30 - lezione online
            23 luglio 2024 dalle 09.00 alle 13.30 - lezione online
            codice prodotto
            00267203
            Docenti
            Laura Coggiola
            Docente - Dottore Commercialista e Revisore Legale, Consulente d'azienda
            Francesco Giunta
            Docente - Ordinario di Economia Aziendale nell'Università degli Studi di Firenze, dove tiene i corsi di Analisi di Bilancio e di Contabilità Internazionale.
            Andrea Panizza
            Docente - Senior Partner di AP & Partners Srl, Dottore Commercialista e Revisore . Incaricato del corso di "Strategia e Politica Aziendale" presso il Dipartimento di Economia e Management dell'Università di Ferrara.
            Alessandro Tullio
            Coordinatore scientifico - Docente di Programmazione e controllo e analisi dei Costi. Dottore Commercialista e Consulente Aziendale
            Crediti e attestati
            Crediti formativi
            Dottori commercialisti e esperti contabili, Accreditato 75 crediti
            Attestati e diploma di master
            Al termine dell'iniziativa verrà rilasciato il diploma di Master.
            Qualora previsto dal Regolamento per la formazione professionale continua di appartenenza dell'iscritto, verrà rilasciato anche un attestato di frequenza per i crediti formativi.
            Borse di studio
            Borse di studio
            Le borse di studio, a copertura totale o parziale della quota di listino, sono previste a favore di giovani professionisti con votazione di laurea non inferiore a 100/110.
            Per concorrere all'assegnazione delle borse di studio è necessario inviare candidatura e documentazione a [email protected] entro e non oltre il 16 aprile 2024.
            Per maggiori info sulla documentazione e per scaricare il modulo, preleva la brochure.

            Prodotto Master Online Controllo di gestione
            Online
            Puoi pagare a rate e senza interessi conpaypal